Consigliere comunale insulta giornalista, Fnsi e Sugc: vergognoso

La Federazione nazionale della stampa e Il Sindacato unitario giornalisti Campania esprimono sconcerto per le parole minacciose e gravemente diffamatorie pronunciate dal consigliere comunale e regionale Marco Nonno nei confronti del collega Luigi Roano. In alcuni messaggi vocali e intervenendo in aula durante la concitata seduta di Consiglio comunale di Napoli sul bilancio, Nonno ha pesantemente insultato il collega Roano minacciando anche di adire le vie legali, peraltro mentre il collega era impegnato a raccontare sul Mattino, anche on line, passo dopo passo la seduta. L’azione di Nonno era dunque di fatto mirata a condizionare il giornalista nell’esercizio del diritto di cronaca. Fnsi e Sugc condannano fermamente il comportamento e le parole vergognose del consigliere Nonno e si schierano con forza accanto al collega Roano, pronti ad affiancarlo in ogni sede, con la certezza che non si farà intimorire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *